Hewitt: "Per Kyrgios è fondamentale stare bene mentalmente e fisicamente"


by   |  LETTURE 1135
Hewitt: "Per Kyrgios è fondamentale stare bene mentalmente e fisicamente"

L’inizio della nuova stagione tennistica ci ha regalato un nuovo Nick Kyrgios. L’attuale numero 23 del mondo ha mostrato degli evidenti miglioramenti dal punto di vista caratteriale ed in Australia ha giocato con grande dedizione e passione.

Dopo gli ottavi di finale raggiunti agli Australian Open, Kyrgios ha deciso di saltare i tornei di New York e Delray Beach. Lleyton Hewitt ha spiegato i motivi di questa pausa in un’intervista al quotidiano The Age.

“Nick si era iscritto ai tornei di New York e Delray Beach, ma dopo tutte le grandi partite disputate in Australia ha deciso di ritirarsi. Si è reso contro di non essere pronto per competere al massimo” , ha dichiarato il capitano della squadra australiana di Coppa Davis.

“Per lui è fondamentale stare bene sia dal punto di vista mentale che fisico. Ora è ad Acapulco e penso che sarà un momento decisivo per la scelta del sul calendario. Come capitano di Coppa Davis, preferisco che i giocatori arrivino agli appuntamenti con molte partite sulle gambe.

Per quanto riguarda Kyrgios, semplicemente si tratta di stare bene mentalmente e fisicamente”. Hewitt ha infine parlato di Alex De Minaur, costretto a saltare gli Australian Open per una lesione agli addominali. “Quando ci siamo seduti a discutere per la prima volta dopo l’infortunio, era chiaro che Alex volesse a tutti i costi giocare l’Australian Open. Non è stata una decisione facile per un ragazzo come lui, ma è stata la scelta giusta”.