Sofia Kenin commenta il ko: "Dopo gli Australian Open sento molta più pressione"


by   |  LETTURE 1463
Sofia Kenin commenta il ko: "Dopo gli Australian Open sento molta più pressione"

Sofia Kenin è la più grande rivelazione di questo 2020. La giovane americana ha sorpreso tutti e si è aggiudicata l'Australian Open non partendo neanche da outsider, ma d'ora in poi è chiamata a restare su questi livelli.

Il suo ritorno alla competizione dopo la vittoria a Melbourne non è stato dei migliori e Sofia ha perso in 3 set al debutto a Melbourne contro la kazaka Elena Rybakina. Ecco alcune sue dichiarazioni nel post gara: "Non ho giocato bene e non mi sentivo a mio agio.

Ho fatto molti errori non forzati e non riuscivo a sfruttare le opportunità a disposizione. Ho provato a recuperare e resistere, ma non ha funzionato" Situazione diversa dagli Australian Open? "Tutto è diverso.

In Australia tutto andava bene, qui sin dalla prima gara ho avuto sensazioni differenti. Sento più pressione rispetto al passato e devo imparare a gestirla in vista delle gare future. Al momento sto bene fisicamente, ho un po' di stanchezza ma è tutto logico"

Sul futuro: "Giocherò il doppio, poi mi preparerò per Doha. Ci daranno tanti tornei nelle prossime settimane e voglio essere al massimo" Sul coaching dagli spalti: "Si, mio padre mi ha dato dei consigli, ma cerca di non dire nulla durante il gioco. Io credo non ci sia molto da dire su quello che succede durante la partita"