Sinner commenta la vittoria all'esordio a Marsiglia e la sfida vs Medvedev


by   |  LETTURE 2369
Sinner commenta la vittoria all'esordio a Marsiglia e la sfida vs Medvedev

Nel primo turno del torneo Atp di Marsiglia Jannik Sinner ha mostrato una buona condizione e nonostante uno stop di oltre 30 minuti nel corso della gara, causato dall'antifurto di una macchina all'esterno dello stadio, il diciottenne italiano ha battuto 6-4;7-6 l'esperto Norbert Gombos.

Lo attende al secondo turno il numero 5 al mondo Daniil Medvedev, un tennista che sembra al momento durissimo per l'ultimo vincitore alle Next Gen Finals. Ecco le sue dichiarazioni nel post gara: "Tutti gli avversari sono difficili da battere.

Gombos è un ottimo giocatore e dovevo avere la giusta mentalità contro un rivale ostico. Questo torneo prevede tanti giocatori di grande caratura, è bello" Poi prosegue: "La sconfitta contro Carreno Busta della scorsa settimana non mi è andata giù e ora farò di tutto per giocare il mio miglior tennis e provare a vincere contro Medvedev.

Se non ci riuscissi, sarebbe comunque una bella esperienza. Lui sul cemento gioca molto bene e soprattutto nella scorsa stagione ha giocato molto bene. Capisce bene le partite e io dovrò provare ad anticipare quello che lui potrebbe fare in campo.

È un giocatore nuovo per me, mi sono allenato una volta con lui, ma la gara è totalmente diversa dagli allenamenti" Sinner ha confermato poi che durante il tempo libero guarda tantissime partite di tennis, cosa che lo aiuta a comprendere gli avversari.