Tsitsipas commenta il difficile esordio a Rotterdam


by   |  LETTURE 1446
Tsitsipas commenta il difficile esordio a Rotterdam

L'inizio di stagione di Stefanos Tsitsipas non è stato dei migliori con il giovane campione greco uscito prematuramente agli Australian Open contro Raonic. Il numero 6 al mondo sta attualmente partecipando al torneo di Rotterdam, torneo che vede protagonisti diversi tennisti della Top 20.

Al primo turno Tsitsipas ha avuto tante difficoltà, ha perso il primo set e si trovava sotto nel secondo contro il polacco Hubert Hurkacz, ma ad un certo punto della gara si è sbloccato ed ha iniziato a inanellare vincenti chiudendo così il match sul risultato di 6-7;6-3;6-1.

Ecco alcune sue dichiarazioni nel post-gara: "È stato un inizio di gara molto strano, ero molto nervoso. Non vedevo l'ora di concludere la gara e non organizzavo bene il mio gioco, mi sentivo a disagio. Fortunatamente nel corso della gara ho trovato un modo per invertire il trend negativo e ho cambiato totalmente la situazione.

Credo che il mio spirito combattivo mi ha salvato e mi ha portato alla vittoria" Al secondo turno di Rotterdam Tsitsipas affronterà il tennista Aljaz Bedene. In questa stagione c'è tanta attesa per Tsitsipas: il ventunenne tennista ha vinto le Atp Finals nel 2019 ed ora è considerato uno dei principali candidati per spodestare i Big Three dalle "consuete" ormai vittorie degli Slam.