Medvedev: "Mi piace giocare a Rotterdam. Darò il massimo per vincere"



by   |  LETTURE 920

Medvedev: "Mi piace giocare a Rotterdam. Darò il massimo per vincere"

Dopo aver sfiorato l’impresa agli US Open contro Rafael Nadal in finale, Daniil Medvedev non è riuscito ad esprimersi al suo miglior livello a Melbourne. Il tennista russo ha infatti lasciato gli Australian Open agli ottavi di finale, giocando un pessimo quinto set contro Stan Wawrinka.

Medvedev avrà subito l’occasione di rifarsi a Rotterdam, dove sfiderà al primo turno il canadese Vasek Pospisil, reduce dalla finale a Montpellier. “Mi piace giocare a Rotterdam” , ha spiegato l’attuale numero 5 del mondo in conferenza stampa.

“L’impianto, le strutture ed i campi sono davvero belli. Anche il grande supporto del pubblico è qualcosa che mi colpisce. Non hanno mai smesso di tirarmi su di morale durante le partite disputate qui in passato.

Nei tornei del Grande Slam affronti i migliori tennisti dagli ottavi di finale in poi, ma in eventi come questo capita spesso di affrontare avversari molto complicati al primo turno. Non vedo l’ora di fare il mio esordio.

Darò il massimo per vincere il torneo”. Oltre alla presenza di Medvedev, il prestigioso torneo olandese potrà contare sulla presenza di grandissimi giocatori del calibro di Stefanos Tsitsipas, Roberto Bautista Agut, Gael Monfils, Fabio Fognini, Denis Shapovalov, Karen Khachanov e molti altri.