Dominic Thiem: "Non è successo niente di brutto tra me e Muster"



by   |  LETTURE 2719

Dominic Thiem: "Non è successo niente di brutto tra me e Muster"

In attesa di scendere in campo per il match di quarti di finale contro Rafael Nadal agli Australian Open, Dominic Thiem ha fatto chiarezza sulla separazione con Thomas Muster, che lo aveva affiancato a partire dalla ATP Cup.

Un sodalizio tanto suggestivo, vedendo protagonisti i due più grandi esponenti del tennis austriaco, quanto effimero, visto che si è concluso dopo appena un paio di settimane. “Non è successo niente di brutto tra noi, ma prima di iniziare ci eravamo detti che, se non avesse funzionato, avremmo interrotto la collaborazione” ha spiegato in conferenza stampa il numero 5 del mondo.

“Ed è andata così. È molto complicato per me, nella fase della carriera in cui mi trovo, trovare una persona perfetta per unirsi alla mia squadra. Avevo la sensazione che non avrebbe funzionato, ed è questo il motivo per cui ho detto a Thomas che la nostra collaborazione era giunta alla fine.

Molti hanno supposto che non andassimo d’accordo, ma non c’è niente di più lontano dalla realtà. Gli auguro tutto il meglio” ha concluso Dominator. Nel box nel quale per anni è rimasto seduto Gunter Bresnik, resterà dunque il solo Nicolas Massù, che ormai segue Thiem da più di un anno ed è stato artefice dei grandi progressi dell’austriaco sulle superfici rapide.

Photo Credit: Getty Images