McEnroe: "Sinner ha il potenziale per vincere diversi tornei del Grande Slam"


by   |  LETTURE 2010
McEnroe: "Sinner ha il potenziale per vincere diversi tornei del Grande Slam"

Nonostante un inizio di 2020 sottotono il giovane tennista italiano Jannik Sinner continua a riscuotere consensi all'interno e fuori dal circuito Atp. Sono tanti, tra gli addetti ai lavori, a credere alle qualità del giovane italiano, vincitore alle ultime NextGen Finals di Milano nel 2019, ma sono anche in molti a predicare calma.

Non è questo il caso dell'ex campione di tennis John McEnroe, che, ai microfoni di Eurosport, ha lodato particolarmente il diciottenne talento azzurro. Ecco alcune sue dichiarazioni: "Sinner ha il potenziale per vincere diversi tornei del Grande Slam, è uno dei più grandi giovani talenti che io ho visto nell'ultimo decennio.

Mi sorprende che nonostante lui abbia solo 18 anni, ha già la festa sulle spalle ed ha già un'ottima costituzione fisica. Questo, nonostante l'età, è un grande vantaggio" Sinner non ha iniziato nel migliore dei modi la stagione, perdendo subito al primo turno di un Challenger e perdendo in tre set al primo turno di Auckland contro il francese Benoit Paire.

Il giovane tennista di San Candido sarà presente nel tabellone degli Australian Open dove attende un qualificato al primo turno. Intrigante poi l'eventuale sfida al secondo turno dove Sinner, in caso di vittoria, affronterebbe l'altro giovane talento Denis Shapovalov.