Schwartzman: "Ho detto a Medvedev che come persona deve cambiare molto"


by   |  LETTURE 30926
Schwartzman: "Ho detto a Medvedev che come persona deve cambiare molto"

La sfida tra Argentina e Russia ha regalato al pubblico uno dei match più divertenti e lottati dell’ATP Cup, ovvero quello tra Daniil Medvedev e Diego Schwartzman. L’attuale numero 5 del mondo si è imposto con il punteggio finale di 6-4, 4-6, 6-3.

Nonostante il successo, Medvedev è apparso molto nervoso ed ha dato vita ad un attimo di grande tensione proprio con il suo avversario. Al termine del primo set, Medvedev ha infatti esultato quando in contatto con Schwartzman, che non le ha mandate a dire ed ha reagito alla provocazione.

Solo il giudice di sedia Lahyani è riuscito a porre fine al battibecco tra i due.

Proprio riferendosi all’episodio incriminato ed al comportamento del suo avversario, Schwartzman ha voluto esprimere la propria opinione.

“È stato un gesto irrispettoso, non era successo niente durante la partita” , ha spiegato Schwartzman in un’intervista ad ESPN. “Capisco la tensione della partita, ma siamo professionisti e non dobbiamo perdere il controllo in questo modo.

Al termine del match, ho detto a Medvedev che è un grande giocatore, ma che come persona deve cambiare molto”.