Becker su Zverev: "Deve allontanare suo padre e trovarsi un allenatore a tempo pieno"



by   |  LETTURE 3208

Becker su Zverev: "Deve allontanare suo padre e trovarsi un allenatore a tempo pieno"

Il tennista tedesco Alexander Zverev ha iniziato il 2020 nel peggiore dei modi. Il top ten ha partecipato all'Atp Cup con la Germania, ma è stato protagonista di tre ko in altrettanti gare nella competizione. Dopo la sconfitta in due set contro il greco Tsitsipas, Zverev ha subito un netto doppio 6-2 contro il canadese Shapovalov ed ha perso anche l'ultima gara del girone contro l'australiano De Minaur.

Il capitano della squadra tedesca, l'ex leggenda del tennis Boris Becker ha parlato cosi riguardo il deludente avvio di stagione di Zverev, ecco le sue parole: "È costantemente in trappola, è quasi come se fosse rinchiuso in una stanza buia e continua a non trovare l'interruttore giusto.

Deve rendersi conto che al momento è sulla strada sbagliata" Sulla questione tecnico: "Penso che a Febbraio includerà un tecnico nella sua squadra, il ragazzo deve avere una presenza fissa, a tempo pieno e finché il padre continuerà ad avere un ruolo così dominante, questo non andrà bene per Sascha"

Zverev è considerato insieme a Thiem, Medvedev e Tsitsipas come uno dei maggiori talenti della NextGen, ma la sua stagione è iniziata assolutamente sotto cattivi auspici.