Thanasi Kokkinakis: "È la prima volta che non ho infortuni in pre-season"



by SIMONE BRUGNOLI

Thanasi Kokkinakis: "È la prima volta che non ho infortuni in pre-season"

Thanasi Kokkinakis comincerà il suo 2020 al Challenger di Canberra, unico appuntamento di preparazione in vista degli Australian Open. Il giocatore australiano dovrebbe disputare le qualificazioni a Melbourne, anche se non è escluso che gli organizzatori gli concedano una wild card per accedere al main draw per il quinto anno consecutivo.

“È la prima volta che ho una pre-season senza alcun problema, quindi spero di continuare così nei primi tornei dell’anno. Credo che partirò da ottime basi per affrontare questo 2020” – ha raccontato Kokkinakis in un’intervista a Tennis Australia.

“C’è stato un periodo in cui sono diventato il principale rivale di me stesso, quindi adesso il mio obiettivo principale è quello di rimanere in salute. Se dovessi riuscirci, la mia classifica verrà di conseguenza.

Voglio tornare in Top 100 il più presto possibile e penso che il modo più veloce per farcela sia rimanere integro. L’anno scorso ho giocato pochi tornei, in alcuni mi sono dovuto ritirare. Credo che con un pizzico di fortuna in più riuscirò ad avere una classica abbastanza buona nel 2020” – ha aggiunto il 23enne di Adelaide (attuale numero 199 ATP).

Lo scorso anno Thanasi ha disputato soli nove tornei: Brisbane, Australian Open, Challenger di Barletta, Challenger di Winnetka, Los Cabos, Challenger di Aptos, Challenger di Vancouver, US Open e Challenger di Tiburon.

Thanasi Kokkinakis Challenger