Musso: " Federer e Nadal sono incredibili, puntano sempre a imparare qualcosa"



by   |  LETTURE 1252

Musso: " Federer e Nadal sono incredibili, puntano sempre a imparare qualcosa"

Attraverso i canali ufficiali del club il portiere argentino dell'Udinese Juan Musso ha parlato delle sue ambizioni e dei suoi idoli. Ecco le sue dichiarazioni: "Prendo ispirazione da tanti giocatori professionisti che amano il proprio lavoro.

Buffon, Casillas , ma anche Federer e Nadal: tutti campioni che hanno una passione e un amore profondo per il proprio sport, gente che punta a imparare ogni giorno qualcosa in più giocando la gara sempre come fosse l'ultima della propria carriera.

Il calcio è sempre stato la mia passione, verso gli otto anni ho anche iniziato a giocare e invece verso i quattordici mi sono avvicinato al mondo della musica. Ma ho messo sempre il calcio al primo posto. Del ruolo del portiere mi piacciono tante cose, la prima è che l'allenamento è completo tra campo e palestra, porta a fare una vita sana.

Inoltre questo ruolo ti porta a formare una certa personalità e mi piace, è uno sport individuale all'interno di una disciplina di gruppo. L'Udinese è un club che mi è piaciuto sin da subito, la loro proposta mi aiuterà tanto per crescere.

La società ha ottime strutture ed è un gran ambiente. Sui giocatori: "Nestorowski è matto, ma spesso ci fa ridere ed è un bene. Rodrigo De Paul, mio connazionale, mi ha aiutato tanto qui"