Alexander Zverev: "Sono orgoglioso di rappresentare la Germania all'ATP Cup"



by   |  LETTURE 730

Alexander Zverev: "Sono orgoglioso di rappresentare la Germania all'ATP Cup"

La nuova Coppa Davis ha ricevuto molto critiche per aver completamente trasformato una delle più storiche competizione tennistiche. La rivolta anti-Davis ha visto nella persona di Alexander Zverev uno dei suoi più accesi leader.

Il giovane giocatore tedesco aveva così spiegato la sua assenza a Madrid qualche mese fa. “Non voglio partecipare perché la Coppa Davis è l'evento con più storia nel tennis, il più antico… quello con le sfide in casa e fuori casa, con le partite al meglio dei cinque set, con tre giorni di battaglia, dove giochi contro squadre con grandi giocatori e dove i tifosi sono davvero partecipi come se fosse una partita di calcio.

Il nuovo formato ha perso molto, capisco che porta molti soldi, ma la storia a volte è più importante del denaro” . Zverev ha però deciso di partecipare alla competizione a squadre organizzata dall’ATP, ovvero l’ATP Cup, che si disputerà dal 3 al 12 gennaio.

L’attuale numero sette del mondo rappresenterà, insieme a Jan-Lennard Struff, la Germania. “Sono molto orgoglioso di portare la Germania sulle mie spalle" , ha dichiarato Zverev al sito ufficiale dell'ATP.

"Rappresentare il mio paese mi fa venire la pelle d’oca. Cercherò di essere un giocatore importante e di svolgere bene il mio ruolo. Voglio portare la Germania il più lontano possibile in questa competizione”.