Riecco Cilic. Rientro fissato per l'ATP Cup


by   |  LETTURE 634
Riecco Cilic. Rientro fissato per l'ATP Cup

Per Marin Cilic è stato un anno da incubo. Non è riuscito a smuovere lo zero dalla casella dei titoli e nemmeno a chiudere tra i primi trenta giocatori del mondo. Il problema al ginocchio, che lo ha sempre condizionato in negativo, non gli ha ovviamente consentito di prendere parte alla spedizione croata in Coppa Davis.

"Ho ricominciato ad allenarmi, se non altro per essere pronto tra una decina di giorni" - ha confessato in un'intervista - "Con wayne [Ferrara, il coach] ci siamo dati appuntamento a Zagabria. Poi ci vedremo a Sydney per l'ATP Cup.

Il nostro primo incontro è fissato per il quattro gennaio" Diventerà papà a febbraio e ovviamente non si è posto degli obiettivi a lungo termine. Non sa, quindi, quali tornei giocherà dopo gli Australian Open e nemmeno se farà parte della squadra di Davis nel week-end del 6 e 7 marzo.

Si giocheranno ovviamente i preliminari. "Alcune cose non devono ripetersi" - ha poi detto sull'esonero di Krajan - "L'ho praticamente saputo dai media. Per questo dico che non devono ripetersi. Sapevamo anche che sarebbe stato difficile superare un girone con Spagna e Russia.

E poi Borna [Coric] ha avuto dei problemi... Diciamo che è stata una stagione un po' così così" Come Nadal e Djokovic, che non ne hanno mai fatto mistero, spera che ATP e ITF possano arrivare a un compromesso con le due competizioni a squadre: "Finalmente hanno iniziato a ragionare.

Anche perché abbiamo visto di tutto. Dall’ATP che ha tolto i punti per il torneo olimpico all’ITF che non ha ascoltato le richieste di noi giocatori. Vedremo se saranno in grado di fare il bene di tutti quanti" Photo Credit: Getty Images