Berrettini: "Sono distrutto". Fognini: "La stanchezza si fa sentire"


by   |  LETTURE 10993
Berrettini: "Sono distrutto". Fognini: "La stanchezza si fa sentire"

Finisce 2-1 per il Canada contro l'Italia nella prima giornata di Coppa Davis. Matteo Berrettini ha perso una partita tiratissima contro Denis Shapovalov al tie-break del terzo set. "Sono distrutto - ha ammesso il 23enne romano che spera di recuperare per la sfida contro gli Stati Uniti -.

Noi abbiamo il giorno di riposo, guardiamo le cose positive. Possiamo uscire a testa alta. Posso parlare, credo, anche per Fabio. Ho perso per due punti. Non era facile avere la cattiveria giusta per portare a casa anche il doppio"

Fognini si è invece arreso a Vasek Pospisil prima di rifarsi appunto in doppio proprio con Berrettini: "Speravamo che andasse meglio - ha ammesso il ligure -. La stanchezza della parte finale di stagione si è fatta sentire per me.

Però oggi ho perso contro un avversario che ha giocato meglio quando doveva e ha meritato. Sono contento però di aver vinto il doppio che con questa strana formula può essere importante mercoledì"

Infine il capitano Corrado Barazzutti: "Bisognerà giocare molto bene. Oggi è mancato qualche punto importante, ma i ragazzi si sono comportati benissimo. Non era facile giocare questo doppio sullo 0-2 che però può diventare molto significativo.

Sono convinto che faranno di tutto. Facciamo tutti il possibile ma ci sono anche gli altri e faranno anche loro il possibile"