Medvedev: "Il tennis italiano è in grande crescita. Sinner è incredibile"


by   |  LETTURE 5488
Medvedev: "Il tennis italiano è in grande crescita. Sinner è incredibile"

Intervistato in conferenza dopo la sconfitta all'esordio alle Finals il tennista russo Daniil Medvedev ha parlato, tra i tanti temi, anche della grande crescita del tennis italiano. Ecco le sue parole: "Non lavoro con la Federazione italiana e non posso giudicare.

Sinner sta giocando in maniera incredibile per un ragazzo di 18 anni. Ovviamente deve acquisire esperienza e vincere grandi gare. Matteo (Berrettini) ha la mia età, come me è per la prima volta a Londra ed ha fatto il mio stesso risultato qui.

È un giocatore fantastico, ricordo di averlo affrontato ad Indian Wells quando era fuori dalla Top 100, ora sto giocando in maniera incredibile e sta dimostrando il suo valore. Gli italiani hanno sempre avuto buoni giocatori, ora stanno andando ancora meglio"

Per Medvedev questa è stata una vera e propria annata d'oro: l'attuale numero 4 della classifica Atp ha vinto nel 2019 due Masters 1000 ed ha raggiunto la finale all'Us Open, persa contro Nadal. Il russo è calato però nelle ultime settimane: nelle ultime settimane ho perso la condizione e faccio fatica a ritrovare il ritmo che avevo in America e a Shanghai e San Pietroburgo.

Questo è quello che stupisce dei primi 3 e anche di Andy Murray, loro vincono anche queste partite quando non sono al meglio.