Sinner: "Le Finals? Ognuno per la sua strada.Berrettini annata incredibile*


by   |  LETTURE 5627
Sinner: "Le Finals? Ognuno per la sua strada.Berrettini annata incredibile*

Inarrestabile Jannik Sinner. Il tennista 18enne altoatesino ha sconfitto Miomir Kecmanovic nelle semifinali delle Next Gen ATP Finals di Milano. In conferenza stampa a Sinner è stato chiesto se crede che le Finals, quelle "vere", riuscirà a giocarle prima in termini di età rispetto a quanto sta facendo Matteo Berrettini pronto a fare il suo debutto a 23 anni.

“Ognuno ha il suo percorso - ha detto Sinner -. quello che ha fatto Matteo in questa stagione è incredibile. Si gioca le Finals a Londra e se l’è meritato, tra l’altro è in un girone difficilissimo quindi gli faccio un grande in bocca al lupo.

L’importante è arrivarci a quel livello, se ci arrivi in 2 anni bene, se ci arrivi in 5 o in 10 va bene lo stesso. Ripeto: ognuno fa il suo percorso”. Sull'imminente finale con Alex de Minaur, ha aggiunto: "Lui arriva da una grande stagione, perciò non sarà semplice.

Io comunque cercherò di fare del mio meglio. Alex è molto solido, sbaglia poco. Ci siamo allenati qualche volta insieme prima del torneo. Secondo me gioca meglio col rovescio, ci saranno tanti scambi lunghi ma io proverò sempre a fare il mio gioco e a tenere il pallino in mano”.