Volandri: "Matteo Berrettini rischia veramente di andare a Londra"


by   |  LETTURE 9438
Volandri: "Matteo Berrettini rischia veramente di andare a Londra"

In un'intervista a Sky Sport l'ex numero 27 del mondo e attuale direttore tecnico della federazione italiana tennis Filippo Volandri ha parlato dell'ascesa di Matteo Berrettini, reduce dalla sconfitta contro Alexander Zverev a Shanghai.

"Una scalata verso l'alto che probabilmente nessuno poteva prevedere così rapida. Ogni volta alla prima volta un po' rallenta, ricordo l'esordio al Foro Italico con Fognini, però dalle sconfitte impara tantissimo.

Ieri (sabato, ndr) era la sua prima semifinale 1000 e forse ha pagato un po' lo scotto, lo abbiamo visto un po' più contratto rispetto alle altre partite forse anche perché era un match importante per le Finals però un'altra settimana strepitosa.

Rischia veramente di arrivare a Londra" Nene Marcorè: "Ci sono otto italiani in top 100, record storico. Berrettini sta crescendo sempre di più e va sempre più avanti nei tornei quindi può solo fare meglio, sta avendo una crescita esponenziale.

È giovane, forte mentalmente, ha un servizio pazzesco. Fognini è anche una certezza, sta vivendo un ben momento. Sembra che Zverev e Medvedev abbiano qualcosa in più ma siamo lì" Il giornalista di Striscia la Notizia Jimmy Ghione: "Una volta stavamo facendo fisioterapia insieme, e parlandoglo gli ho detto 'secondo me il tuo futuro sarà più roseo di quanto tu possa immaginare' È un grande"