Thiem, missione Finals compiuta: "Era un obiettivo sin da inizio anno"


by   |  LETTURE 1862
Thiem, missione Finals compiuta: "Era un obiettivo sin da inizio anno"

Non accenna ad arrestarsi la splendida stagione di Dominic Thiem. Dopo la conquista del primo titolo Masters 1000, avvenuta a Indian Wells ai danni di Roger Federer, e dopo aver raggiunto la seconda finale consecutiva al Roland Garros, l’austriaco è approdato un’altra volta all’ultimo atto di un torneo ATP.

È successo a Pechino, dove il classe ’93 ha piegato a fatica in semifinale la resistenza di Karen Khachanov, che sul 5-4 in suo favore nel secondo set ha sprecato la preziosa opportunità di servire per il match.

Quella contro Khachanov non è stata certo una partita facile” ha subito sottolineato lo stesso Thiem in conferenza stampa. “Ha espresso un gran tennis sin dalle prime battute di gara, costringendomi a cambiare piano tattico per ribaltare le sorti della partita e portare a casa la vittoria.

Sono davvero felice di aver raggiunto una nuova finale quest’anno” ha aggiunto l’austriaco, che proprio ieri aveva definito questo 2019 come “la migliore stagione della mia carriera”. Il successo contro il russo ha inoltre garantito a Dominic l’accesso matematico alle ATP Finals di Londra, quinto giocatore a riuscire nell’impresa dopo Djokovic, Nadal, Federer e Medvedev.

Si tratta di un obiettivo che mi ero posto sin dall’inizio della stagione, e sono molto felice di averlo raggiunto” ha commentato Thiem. “Spero di poter far bene a Londra, anche se ovviamente non sarà per niente facile”.

Photo Credit: AFP