Safin: "Medvedev è un ragazzaccio? Guardatelo, è un simpaticone"


by   |  LETTURE 1866
Safin: "Medvedev è un ragazzaccio? Guardatelo, è un simpaticone"

Tra le tante persone che hanno ammirato ed apprezzato le ultime prestazioni di Daniil Medvedev c’è anche uno dei più forti tennisti della storia russa, ovvero Marat Safin. L’ex numero uno del mondo ha vinto due titoli del Grande Slam e pensa che Medvedev abbia un grande futuro davanti a sè.

“Medvedev avrebbe potuto battere Rafael Nadal” , ha dichiarato Safin in un’intervista ad RT. “Lo spagnolo ha perso il ritmo del gioco ed era sul punto di crollare. Non sapevo cosa fare per fermare Daniil.

L’esperienza ha giocato un ruolo chiave, ha vinto solo grazie a quella. Medvedev avrebbe potuto guadagnare un break di vantaggio nel quinto set, ma ha sprecato le sue opportunità. Questo ha permesso a Nadal di tornare in partita”.

Parlando del rapporto controverso tra Medvedev ed i tifosi americani, Safin ha poi aggiunto: “Medvedev è un ragazzaccio? Guardatelo, è un simpaticone. È davvero una brava persona, i cattivi ragazzi sono diversi da lui.

Semplicemente non ha l’esperienza necessaria per comunicare nel modo migliore con gli spettatori. Tante cose sono nuove per lui, solo dopo la vittoria a Cincinnati hanno iniziato a trattarlo come un grande giocatore. Deve imparare a gestire il rapporto con i tifosi; le persone capiscono chi sei, soprattutto se ti comporti in modo naturale e se giochi con il cuore”.