Zverev non molla e assicura: "Spero di far bene negli Slam nel 2020"


by   |  LETTURE 4315
Zverev non molla e assicura: "Spero di far bene negli Slam nel 2020"

E' terminata la campagna newyorkese di Alexander Zverev. Agli US Open il tedesco si è arreso in quattro set a Diego Schwartzman. In conferenza stampa il 22enne di Amburgo ha parlato di che torneo è stato per lui in generale in un anno molto difficile per questioni extra tennis.

"E' andata molto meglio rispetto agli ultimi mesi. Ci sono delle cose positive. Ovviamente le condizioni erano difficili, campo molto lento e la palla rimbalzava poco - ha ammesso parlando della sconfitta con l'argentino -.

Esattamente l'opposto di ciò che volevo. Ma merito a lui. Ha giocato un grande molto, molto aggressivo. Il secondo set è stato decisivo, ho avuto 4-5 palle break in un game e non le ho sfruttate. Nel terzo sarebbe stato bello breakare e invece mi ha tolto il servizio lui.

Tante chance sprecate" Zverev giocherà la Laver Cup, poi Pechino, Shanghai, Basilea, Bercy e forse le Finals se si qualificherà: "Vediamo come va. Voglio ripartire da qui perchè penso di poter fare meglio.

Gli Slam sono finiti. Non è andata nel miglior modo possibile e nemmeno nel peggior modo possibile. Un po' come la mia annata. Ma spero di avere delle chance nei Major il prossimo anno. Sto migliorando delle cose e devo continuare a lavorare"