John McEnroe: "Purtroppo Nick Kyrgios non fa sempre del suo meglio"


by   |  LETTURE 3688
John McEnroe: "Purtroppo Nick Kyrgios non fa sempre del suo meglio"

John McEnroe si prepara ad affrontare una nuova edizione degli US Open come commentatore. Alla vigilia dell’ultimo Slam stagionale, la leggenda americana ha rilasciato una lunga intervista a Marca, dove ha passato in rassegna alcuni dei giocatori più attesi a Flushing Meadows.

Al di fuori dei Big 3, regna grande curiosità intorno ad Alexander Zverev: “Non sono stato vicino a lui, ma è ovvio che non è concentrato sul tennis in questo momento. Non so esattamente cosa gli stia succedendo” – ha dichiarato l’ex numero 1 del mondo, prima di spostare il discorso su Nick Kyrgios: “Se trovasse una buona continuità, sarebbe certamente tra i primi quattro.

Finora non sembra disposto o in grado di farlo. Vediamo tutti il suo talento, quanto sia popolare tra i colleghi. Per me è un bravo ragazzo e contribuisce al tennis, la gente vuole vederlo giocare. Quello che non mi piace è che non fa sempre del suo meglio”.

Potrebbe esserci un vincitore a sorpresa quest’anno? “Thiem sembrava potercela fare dopo la finale raggiunta al Roland Garros, ma poi è stato molto discontinuo. Wawrinka sembra essere tornato e anche Karen Khachanov sta progredendo.

Ma se devo fare un nome, direi Daniil Medvedev. Dipende dalla gestione delle energie e da come ti presenti nella fase cruciale del torneo”.