Tsitsipas: "Lo stile di gioco di Medvedev può essere molto fastidioso"


by   |  LETTURE 5812
Tsitsipas: "Lo stile di gioco di Medvedev può essere molto fastidioso"

Stefanos Tsitsipas ha perso al secondo turno del Masters 1000 di Cincinnati contro Jan-Lennard Struff, confermando di non essere al meglio della sua forma. Parlando della sua rivalità con Daniil Medvedev, che lo ha battuto quattro volte su quattro in carriera, il tennista greco ha spiegato: “Gioca in un modo completamente diverso rispetto agli altri: i suoi colpi sono piatti e tagliati.

Non ti permettere di giocare con gli angoli. Penso che a volte possa essere stressante e fastidioso giocare contro di lui, soprattutto quando la partita si allunga. Il suo stile è davvero strano, non in modo negativo ovviamente.

Riesce a metterti a disagio durante i match”. Anche Kei Nishikori ha voluto esprimere la sua opinione su Medvedev. “Daniil è molto intelligente tatticamente. Non ha un colpo migliore degli altri, ma sa leggere molto bene il gioco degli avversari.

Gestisce molto bene le partite, scegliendo il modo in cui giocare in base al tennista che affronta”. Medvedev ha invece recentemente elogiato il talento dei Big Three. “Innanzitutto, bisogna dire che Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal sono molto diversi l’uno dall’altro.

I Big Three impongono la loro forza sopratutto nei tornei del Grande Slam, dove è davvero difficile batterli. Hanno qualcosa in più rispetto agli altri giocatori”.