Frances Tiafoe: "Vorrei che più persone di colore giocassero a tennis"

Il tennista americano ha parlato di un importante e delicato tema in conferenza stampa

by Antonio Frappola
SHARE
Frances Tiafoe: "Vorrei che più persone di colore giocassero a tennis"

Frances Tiafoe ha giocato una delle migliori partite della stagione contro Gael Monfils al primo turno del Masters 1000 di Cincinnati. L’americano si è imposto con il punteggio di 7-6( 7) , 6-3 ed affronterà un Roberto Bautista Agut in grande spolvero nel turno successivo.

Nella conferenza stampa post-match, Tiafoe ha lanciato un bellissimo messaggio parlando della sua storia. “Ho iniziato a giocare a tennis inizialmente e principalmente per la mia famiglia” , ha spiegato l’attuale numero 52 del ranking mondiale.

“Volevo migliore la condizione di vita dei miei genitori, ed oggi siamo molto contenti di trovarci in questa situazione. In questa epoca è tutto incentrato sui giovani e sull’amore. Vorrei che giocassero a tennis più persone di colore, questo è uno dei miei più grandi obiettivi”.

Soffermandosi proprio su questa splendida iniziativa, Tiafoe ha riconosciuto il grande apporto dato alla causa da Serena e Venus Williams, che hanno fatto la storia di questo sport in campo femminile. “Serena e Venus Williams hanno svolto un incredibile lavoro per quanto riguarda questo tema.

Penso, però, che ci sia bisogno di più persone, di più atleti che possano incidere e motivare le persone. Gioco soprattutto per questo: per dare più opportunità ai bambini meno fortunati”.

Frances Tiafoe
SHARE