Daniil Medvedev: "Tsitsipas non è mio amico". E su Kyrgios...


by   |  LETTURE 19917
Daniil Medvedev: "Tsitsipas non è mio amico". E su Kyrgios...

Interessanti le dichiarazioni in conferenza stampa di Daniil Medvedev dopo la vittoria su Dominic Thiem nei quarti di finale del Master 1000 di Montreal. Il russo ha parlato del suo rapporto con Stefanos Tsitsipas a più di un anno dalla litigata a Miami dove i due non se le sono mandati a dire.

"Non abbiamo alcun rapporto. Non siamo nemici ma nemmeno amici" Su cosa pensa del ritorno di Rafael Nadal e Roger Federer nel consiglio giocatori: "Sono giovane e non ho molte informazioni su come funziona il consiglio.

Probabilmente per il tennis è una cosa positiva" Settimana scorsa a Washington Medvedev ha perso contro Nick Kyrgios in finale. Anche in quella partita, come ha fatto ai quarti e in semi, Kyrgios ha chiesto l'aiuto di uno spettatore per scegliere dove servire sul match point.

"E' molto divertente. Ma non so se fa veramente ciò che gli dicono. Per esempio, contro di me, se non sbaglio lo spettatore gli ha detto di servire forte sulla T. Io sono andato in quella direzione e invece ha servito in slice"

Medvedev ha un grande rovescio. Chi può reggere il ritmo contro di lui? "Penso Novak Djokovic, che ha uno dei migliori rovesci nella storia del tennis. Quando lo affronto, ci sfidiamo molto sul lato del rovescio. Ma tutto dipende dall'energia e dalla forma che hai. Se non sono in buona forma, il mio rovescio non funzionerà"