Raonic: "Sono stati i 30 minuti più duri trascorsi su un campo da tennis"


by   |  LETTURE 11353
Raonic: "Sono stati i 30 minuti più duri trascorsi su un campo da tennis"

Milos Raonic è stato costretto per l’ennesima volta al ritiro a causa dei soliti insopportabili dolori alla schiena. Il tennista canadese sta vivendo un vero e proprio calvario da diversi anni; i suoi continui problemi gli hanno infatti impedito di sviluppare e mostrare tutto il suo potenziale.

Le lacrime durante il match contro Felix Auger-Aliassime hanno commosso tutti gli appassionati di tennis, che vorrebbero poter apprezzare il talento di Raonic in tutti i tornei. Il suo corpo non lo ha supportato neanche questa volta, neanche nel torneo di casa a cui Milos tiene tantissimo.

“Sento un dolore molto forte alla schiena” , ha dichiarato Raonic in conferenza stampa. “Il dolore è aumentato anche rispetto a Washington. In questo momento è difficile stabilire l’entità del mio infortunio”.

Raonic, dopo aver perso il primo set, ha eroicamente conquistato il secondo parziale, ma non ha potuto fare altro che sventolare bandiera bianca prima dell’inizio del decisivo set. “Sentivo un forte dolore già prima di entrare in campo.

Penso che sia accaduto qualcosa durante il primo set visto che non ero in grado di servire come mio solito. Gli ultimi trenta minuti di gioco sono stati i minuti più spiacevoli e difficili trascorsi su un campo da tennis, considerando che mi trovavo sul Campo Centrale di Montreal.

Stiamo cercando di capire quali siano i miei problemi, domani dovrò effettuare alcuni importanti test”.