Stan Wawrinka: "Sono in forma, posso dire la mia anche sull'erba"


by   |  LETTURE 1124
Stan Wawrinka: "Sono in forma, posso dire la mia anche sull'erba"

Stan Wawrinka ha vinto agevolmente il suo match d’esordio contro Ruben Bemelmans con il punteggio di 6-3, 6-2, 6-2. "Ho svolto un’ottima preparazione in vista del torneo e so di essere in forma" , ha dichiarato lo svizzero in conferenza stampa.

"Sull’incontro con Bemelmans, invece, non c’è tantissimo da dire: vincere in tre set fa sempre piacere, è un bonus per la fiducia. Ma non devo dimenticare che si trattava solo di un primo turno: la strada è ancora lunga.

Ma quest’anno gioco con la consapevolezza di poter battere chiunque anche sull’erba. Preferisco guardare all’incontro in generale. Ci sono ancora piccoli dettagli da aggiustare nel mio gioco, ma ritengo di aver disputato una sfida solida.

Ho fatto ciò che dovevo per vincerla, senza strafare e va benissimo così. Come ho già avuto modo di dire a me l’erba piace. Rispetto alla terra battuta devo essere bravo a prendere le giuste decisioni più velocemente, qui non c’è il tempo per pensare troppo.

Ma so che posso farlo, anche perché i campi a Wimbledon sono molto meno rapidi rispetto a qualche anno fa" Parlando del suo prossimo avversario, ovvero il grande servitore Reilly Opelka, Wawriinka ha infine aggiunto: "Sarà una partita sicuramente complicata, anche perché non è mai facile affrontare un grande servitore sull’erba.

Si tratterà soprattutto di restare calmo e positivo, qualunque cosa accada. L'aspetto mentale in questi casi è fondamentale, non bisogna mai lasciare la frustrazione prendere il sopravvento. Dovrò essere aggressivo sul mio servizio e spero di sfruttare le occasioni che riuscirò a crearmi"