Naomi Osaka: "L'obiettivo è vincere Wimbledon e tornare numero 1"



by   |  LETTURE 1185

Naomi Osaka: "L'obiettivo è vincere Wimbledon e tornare numero 1"

Dopo la dolorosa sconfitta subita per mano di Siniakova al terzo turno del Roland Garros, Naomi Osaka va a caccia di riscatto a Wimbledon. La giapponese, che ha recentemente ceduto la vetta del ranking mondiale a Ashleigh Barty, ha ammesso di aver sentito il peso della pressione negli ultimi mesi.

Sul piano mentale, lo stress e la pressione hanno gravato più di quanto potessi immaginare” ha infatti confessato Osaka nella conferenza stampa pre Wimbledon. “Specialmente per una come me, che tende a rimuginare un po’ troppo sulle cose, penso sia preferibile la situazione attuale, in cui parto con un ranking più basso.

Così non devo pensare a difendere la classifica o simili. Se poi vinci il torneo, sei automaticamente numero 1, e questo è senz’altro il mio grande obiettivo”. Osaka ha anche elogiato la nuova numero 1 del mondo Barty.

Sono davvero felice per Ashleigh” ha commentato la giapponese. “È straordinaria, così come è impressionante tutta la sua storia, il modo in cui è riuscita a tornare al top dopo anni difficili”.

La stessa Barty, nella sua conferenza stampa, ha rilasciato una dichiarazione alquanto singolare: “Non ho ancora guardato il tabellone” ha infatti dichiarato l’australiana. “Voglio dire, ho visto soltanto il nome della mia avversaria di primo turno”.

Barty se la vedrà all’esordio con Saisai Zheng, e il suo percorso non sembra dei più agevoli: dopo la cinese, ci sarebbe infatti una tra Kuznetsova e Van Uytvanck, prima del possibile terzo turno con Muguruza e dell'ottavo con Bencic.

Non so se sono io la favorita per Wimbledon” ha aggiunto l’australiana. “Penso di dovermi concentrare su un turno alla volta”. C’è infine grande attesa anche per la qui due volte campionessa Petra Kvitova, costretta a saltare il Roland Garros per un infortunio all’avambraccio.

Il mio braccio sta migliorando, credo di essere pronta per l’esordio di martedì” ha dichiarato la ceca in conferenza stampa. Petra non ha poi mancato di elogiare Barty. “È bello vederla lassù in classifica, è una tennista incredibile, con un tennis efficace e variegato. Sono davvero felice per lei”.