Grigor Dimitrov: "Voglio essere ricordato come un vincitore Slam"



by   |  LETTURE 2547

Grigor Dimitrov: "Voglio essere ricordato come un vincitore Slam"

In un'intervista a Gio Journal Grigor Dimitrov ha parlato dei suoi obiettivi futuri. Il bulgaro sta attraversando mesi difficili a causa di un problema alla spalla ma spera ancora di tornare ad alto livello. "Voglio lasciare un'impronta sul tennis.

Non per i record. Voglio che la gente veda gli atleti come persone normali. Siamo bravi in ciò che facciamo ma dobbiamo anche gestire i problemi fuori dal campo. Dobbiamo lottare con aspettative e demoni. Vorrei essere ricordato per i miei risultati e per essere stato un campione Slam"

Cosa ama di più del tennis? "La competizione. Amo le sfide giornaliere e gli ostacoli che bisogna superare. È uno degli sport più complessi" Infine sulla leggenda che vorrebbe affrontare: "Bjorn Borg o John McEnroe, i due opposti, ma imparerei tanto da loro.

Hanno dei stili molto diversi" Sulla sua arma principale: "Alcuni colpi, ma anche il modo in cui usi il tuo corpo, il tuo movimento e agilità. Prendere le giuste decisioni. Il mio fisico è il mio punto di forza"

Dimitrov ha dato forfait questa settimana al torneo di 's-Hertogenbosch, Olanda, e si è allenato molto in palestra come testimoniano i suoi video su Instagram. Tornerà al Queen's tra qualche giorno prima di Wimbledon.