Casper Ruud: "Ciò che ha fatto Nick Kyrgios a Roma è irrispettoso"


by   |  LETTURE 3247
Casper Ruud: "Ciò che ha fatto Nick Kyrgios a Roma è irrispettoso"

Casper Ruud è stato spettatore non pagante della scenata di Nick Kyrgios a Roma. Come ricorderete, l'australiano ha lanciato una sedia in campo durante il terzo set del match con il norvegese prima di lasciare il campo.

In un'intervista a Punto de Break nella prima giornata del Roland Garros, Ruud ha commentato l'episodio: "All'inizio non volevo parlare della partita. Quello che posso dire è che ha superato il limite.

Per tutto quello che ha detto durante il match e per questo tipo di reazioni. Ha insultato lo spettatore e vedere una cosa del genere non è facile per l'avversario. Ha avuto una mancanza di rispetto. Ha il suo carattere e non ho niente contro di lui.

È un giocatore molto divertente da vedere ma quando urla in quel modo non è bello per nessuno" Sulla sua prossima partita contro Matteo Berrettini, Ruud ha aggiunto: "Non l'ho mai affrontato. So che sarà un avversario complicato perché ha battuto Alexander Zverev e ha giocato diverse finali sulla terra.

Molto giovane, alto e con un gran servizio. Sarà una grande sfida" Infine sull'accademia di Rafael Nadal a Maiorca dove si allena da settembre: "Hanno tutto quello di cui un giovane giocatore ha bisogno per costruire il suo gioco e arrivare al top.

Si prendono cura di me. Sono contento dei progressi che sto facendo. Quando mi alleno con Rafael sulla terra, ricevo tanti consigli. Nonostante possa essere in grado di distruggerti sul campo, è un'esperienza positiva per il futuro. Si allena duramente e dà tutto"