Angelique Kerber: "Completare il Grande Slam sarebbe fantastico"


by   |  LETTURE 1444
Angelique Kerber: "Completare il Grande Slam sarebbe fantastico"

A Parigi Angelique Kerber ha la prima chance di mettere le mani sul Grande Slam della carriera. Vincendo Wimbledon lo scorso anno, difatti, la tedesca ha vinto almeno una volta tre dei quattro Major, a eccezione appunto del Roland Garros.

Vincendo a Porte d’Auteil, la mancina di Brema diventerebbe la settima giocatrice a completare il Career Grande Slam. Angelique ne ha parlato in un’intervista col sito ufficiale della Wta. A riuscirci prima di lei fu un’altra tedesca, ovviamente Steffi Graf, che completò l’impresa con la vittoria agli Us Open del 1988.

«Non ho ancora parlato con Steffi di questo – dice Kerber – ma mi piacerebbe farlo. Lei conosce sicuramente le sensazioni e le pressioni a cui si è sottoposti e sa come ottenere un risultato del genere».

Prosegue la tedesca: «Alla fine ogni torneo è un’esperienza diversa; Parigi è una grande sfida, sto cercando di non mettermi troppa pressione addosso. Se avessi la possibilità di completare il Grande Slam sarebbe fantastico, ma in questo momento non ci sto pensando visto che c’è tanta strada da fare.

Devo ancora vincere il primo turno e poi proseguire nel tabellone prima di poterci pensare». Certo, la preparazione di Kerber per il Roland Garros non è stata ottimale: prima un’infezione, poi un infortunio alla caviglia; la tedesca si è, difatti, ritirata al secondo turno a Madrid e ha saltato addirittura gli Internazionali. In un tweet, però, dice di stare bene e di essere pronta.