Anche Kiki Bertens critica il torneo di Roma: "Campo Centrale scivoloso"



by   |  LETTURE 2605

Anche Kiki Bertens critica il torneo di Roma: "Campo Centrale scivoloso"

Kiki Bertens si unisce a Roger Federer e Novak Djokovic nel criticare le condizioni dei campi da gioco del Foro Italico di Roma. Lo svizzero e il serbo non hanno speso parole dolci per il Grandstand, ma anche il Campo Centrale secondo Bertens non era al meglio.

L'olandese ha perso in tre set contro Johanna Konta sabato, giornata nella quale ha piovuto in mattinata. "E' stato difficile non pensare a tutti i fattori che hanno inciso su questo match. Il campo era veramente scivoloso, muoversi era difficile.

Mi piace quando non è scivoloso perchè ci si può muovere meglio. Con il vento era dura. Lei è stata intelligente a giocare le palle corte, io cercavo di colpire più forte ma non è stato facile.

Partita equilibrata, ho avuto le mie opportunità, ho dato il massimo ma veramente non riuscivo a stare calma e a giocare i miei punti. C'era un po' di tutto, la stanchezza anche: ho avuto il giorno di riposo venerdì ma non è bastato.

Avevo bisogno di un po' di tempo per recuperare. Ma sono state due settimane bellissime, posso essere contenta per come ho giocato, lei è una ex top ten. Ora posso riposare per un paio di giorni e poi vado a Parigi.

Può succedere qualsiasi cosa lì. Se gioco bene, posso andare lontano. Sono arrabbiata per non aver vinto, ma ora posso prepararmi al meglio per Parigi"