Garbin: "Momento duro per il tennis femminile, ma credo nelle mie ragazze"


by   |  LETTURE 1483
Garbin: "Momento duro per il tennis femminile, ma credo nelle mie ragazze"

Dopo le vittoria Slam di Francesca Schiavone e Flavia Pennetta o le incredibili prestazioni di Roberta Vinci e Sara Errani, il tennis femminile italiano sta attraversando uno dei momenti più difficili della sua storia.

Nonostante la situazione appena descritta, il capitano della squadra italiana di Fed Cup Tathiana Garbin ha voluto esprimere tutta la propria fiducia nei confronti del movimento tennistico italiano. “''Abbiamo tante ragazze junior che stanno giocando molto bene, sappiamo benissimo che stiamo attraversando un momento difficile nel tennis femminile, però dalle crisi si raggiunge sempre qualcosa di importante perché si va a ricercare qualcosa in più e l'impegno è tanto da parte della federazione, come anche da parte delle ragazze e un giorno arriveranno i risultati che meritano" , ha dichiarato Garbin prima della presentazione del "BNL-BNP Paribas Young Talent" , iniziativa che offrirà l'opportunità ad alcuni giovani talenti di usufruire di una borsa di studio per continuare a muovere importanti passi nel mondo dello sport.

Garbin si è poi soffermata sulle presenza di Sara Errano al Foro Italico e sulle ragazze del futuro. "Sara Errani è un nostro punto di riferimento anche in Fed Cup, anche se sta incontrando qualche difficoltà per la mancanza di partite nell'ultimo periodo.

Abbiamo una Cocciaretto che ha giocato delle pre-qualificazioni formidabili, è stata incredibile in questa settimana, tra l'altro abbiamo avuto l'occasione di portarla in Fed Cup e renderla partecipe del clima Fed Cup.

E poi c'è la Paolini che può fare qualsiasi risultato, può vincere con qualsiasi giocatrice, ho molta fiducia nelle mie ragazze"