Fulvio Fognini: "L'infortunio di Fabio è più serio del previsto"


by   |  LETTURE 18037
Fulvio Fognini: "L'infortunio di Fabio è più serio del previsto"

Il mondo del tennis, e non solo, sta celebrando il trionfo di Fabio Fognini a Monte Carlo. La splendida avventura monegasca, impreziosita dai due successi ai danni di Sascha Zverev agli ottavi e di Rafael Nadal in semifinale, ha consentito al ligure di diventare il primo italiano a vincere un Masters 1000 e di conquistare il best ranking personale: da oggi Fabio è infatti numero 12 del mondo, lui che era stato al massimo 13.

Ovviamente orgoglioso il padre dell’azzurro, Fulvio, che ha parlato dello straordinario successo del figlio. “Se lunedì scorso mi avessero detto che sarebbe andata così mi sarei messo a ridere, invece giorno dopo giorno ha preso fiducia e battuto giocatori di primissimo livello come Coric, Zverev e Nadal” ha detto Fulvio.

“Il successo non è stato casuale, se lo è andato a guadagnare”. In conferenza stampa, Fognini aveva rassicurato tutti sul problema alla coscia destra accusato nel quinto game del secondo set, confermando la sua presenza al 500 di Barcellona.

Fulvio si è invece detto meno sicuro del figlio a riguardo: “Oggi parte per Barcellona ma forse non giocherà perché il problema alla coscia è più grave del previsto” ha infatti detto il padre del ligure.

Sarà a Estoril, Madrid e Roma, poi Roland Garros”. In un’intervista a Radio Sportiva, Fulvio ha parlato anche della possibilità che Fabio entri in top 10. “Ci credo, ha qualità finora espresse non a pieno, ma non sono l’unico a dire che ha un tennis da primi dieci del mondo”.

Con il trionfo di ieri, Fognini ha agganciato il best ranking di Paolo Bertolucci, raggiungendolo al terzo posto della classifica all-time degli italiani. Al secondo posto c’è Corrado Barazzutti, ex numero 7 del mondo.

Qual è il rapporto di Fabio con questi due mostri sacri del tennis italiano? “Con Barazzutti ha un rapporto bellissimo, sono molto legati, il loro è un binomio vincente” ha risposto Fulvio. “Per quanto riguarda Bertolucci, ha un grandissimo rispetto per Fabio, che è corrisposto, a differenza di altri commentatori e giornalisti che tirano in ballo la questione caratteriale; è l’ora di sfatare questo tabù” ha concluso il padre del fresco numero 12 del mondo.