Halep: "Soffro dopo ogni sconfitta, non vedo l'ora di giocare sulla terra"


by   |  LETTURE 1582
Halep: "Soffro dopo ogni sconfitta, non vedo l'ora di giocare sulla terra"

Simona Halep non sta vivendo il momento migliore della sua carriera. La tennista rumena ha perso il suo match di ottavi di finale contro Marketa Vondrousova ad Indian Wells con il punteggio di 6-2, 3-6, 6-2. L’ex numero uno del mondo ha analizzato con molta umiltà la sua prestazione in conferenza stampa.

“Sentivo di poter vincere la partita” , ha detto Halep. “Non ho giocato male, ma ho iniziato il match troppo sulla difensiva. Vondrousova è una grande giocatrice, una tennista difficile da affrontare e quindi complicata da battere.

Ho bisogno di guardare al futuro con positività”. Halep ha dichiarato di non vedere l’ora che inizi la stagione sulla terra rossa, superficie sulla quale ha vinto il suo primo ed unico torneo del Grande Slam.

“Soffro un sacco dopo ogni sconfitta, perché do il 100% in ogni partita. Sono sicura che riuscirò a trarre il meglio da questa giornata negativa. La verità è che mi fanno male le caviglie quando gioco sul cemento; non vedo l’ora di tornare a competere sulla terra rossa”.