John McEnroe: "Adoro Stefanos Tsitsipas"


by   |  LETTURE 6278
John McEnroe: "Adoro Stefanos Tsitsipas"

John McEnroe ha parlato molto del gioco e della mentalità di Stefanos Tsitsipas. Su Eurosport, insieme a Mats Wilander e Barbara Schett, l'ex giocatore americano ha dichiarato: "Adoro il suo fuoco, i suoi angoli, la sua professionalità, la sua altezza.

C'è molto che mi piace di lui. Una delle preoccupazioni che ho è che è un ragazzo grosso, ma non si muove così bene come i migliori giocatori"

Tsitsipas ha sconfitto Roger Federer e Roberto Bautista Agut, e si è guadagnato un posto in semifinale dove affronterà Rafa Nadal.

Federer era l'idolo dell'infanzia di Tsitsipas. Chi era l'idolo di McEnroe? "Il mio idolo era Rod Laver. Ho avuto l'opportunità di giocarci contro quando avevo 16 anni, io giocavo nel circuito junior, ho sentito che Rod Laver era lì e ho pensato: 'È incredibile'", ha concluso il sette volte vincitore Slam.

Wilander ha aggiunto: "Ho giocato contro alcuni dei miei idoli. Lui (McEnroe) in realtà è diventato uno dei miei riferimenti più tardi, crescendo ammiravo Ilie Nastase e Jimmy Connors.

Sono completamente diversi da Bjorn Borg
"