Maria Sharapova: "Il mio ragazzo non mi lascia andare a letto presto"


by   |  LETTURE 9213
Maria Sharapova: "Il mio ragazzo non mi lascia andare a letto presto"

Maria Sharapova non ha trovato alcuna difficoltà a superare i primi due turni ed agevolmente è approdata al terzo turno dove affronterà la campionessa in carica Caroline Wozniacki.

Si prospetta una partita difficile per la russa contro un’avversaria che si trova molto a suo agio sui campi dell’Australian Open. In conferenza stampa la Sharapova ha reso merito alle grandi prestazioni della danese in questo torneo.

I suoi risultati, in particolare l'anno scorso, dimostrano di come sia stata in grado di alzare il suo livello di gioco. Penso che il Grand Slam sia stato l'unico trofeo che stava cercando. Con determinazione è riuscito a vincerlo.

Ama giocare qui, adora tutto di questo torneo. Sicuramente ho una partita difficile davanti a me”, ha detto la Sharapova parlando anche della sua partita di secondo turno vinta abbastanza agevolmente contro Rebecca Peterson.

E’ stato sicuramente un tipo diverso di match. Ho dovuto riscaldarmi un sacco di volte per questa partita e un po’ di incertezza c’era per via dell’orario. Ma nonostante tutti questi cambiamenti penso di aver giocato bene.

Ci sono cose che sicuramente voglio migliorare. Sono contenta del modo in cui mi sono concentrata per tutta la partita”. Sicuramente il segreto per recuperare al meglio per il terzo turno di venerdì è andare a letto presto anche se il suo fidanzato glielo vorrebbe impedire.

Di solito vado a letto alle 22:00 per addormentarmi alle 22:30, ma il mio ragazzo (Alexander Gilkes) vorrebbe che ci andassi più tardi, ma le 22:30 è la mia ora”.