Serena Williams: "I genitori che lavorano mi ispirano"



by   |  LETTURE 1187

Serena Williams: "I genitori che lavorano mi ispirano"

In un lungo post su Facebook, Serena Williams ha spiegato come essere una madre, lavorando allo stesso tempo, la ispiri a fare ancora meglio. Lo scorso 31 dicembre, mentre si trovava a Perth , la 23 volte campionessa Slam ha infatti scritto: “Mentre mi avvicino al prossimo anno, sto pensando a quello che devono fare le madri e i padri che lavorano.

Tutto è possibile. Mi sto preparando per la prima partita dell’anno e la mia cara dolce Olympia era stanca e triste, aveva semplicemente bisogno dell’amore di mamma. Le madri e i padri che lavorano, mi ispirano. Ascoltare le loro storie mi fa capire che posso farcela. Grazie dal profondo del mio cuore.”

Nel frattempo, il coach di Daria Kasatkina, Philippe Dehaes, ha commentato l’assenza di una vera e propria dominatrice nel tour femminile: “Le giocatrici sono più consapevoli dei loro mezzi ora. Sanno che tutto è possibile. La gente lo deve accettare e non pensare troppo a ciò che fa Serena. Sta ancora vincendo molto. Ma è chiaro quello che intendo.

Questa è una nuova generazione e spero che le persone si divertiranno a guardare giocare le ragazze, perché sono grandiose, tutte molto interessanti da vedere. Diversi tipi di stile, e quando inizia la partita, è difficile pronosticare chi vincerà.”