Wawrinka:"Ho pensato un paio di volte di non poter tornare quello di prima"


by   |  LETTURE 1455
Wawrinka:"Ho pensato un paio di volte di non poter tornare quello di prima"

In un'intervista a The Times of India, il tre volte vincitore Slam Stan Wawrinka ha commentato il predominio dei Big Three. Insieme, Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic hanno vinto 51 titoli del Grande Slam e non sembrano disposti a fermarsi, ma Wawrinka crede che un cambio generazionale stia per arrivare.

"Se guardi vedrai un sacco di giocatori che stanno vincendo i tornei Masters 1000, come Alexander Zverev e Dominic Thiem", ha detto Wawrinka.

"Per 10-15 anni hai quei tre grandi che hanno vinto tutto, ma ora hanno 35-37 anni e sono più alla fine che all'inizio della loro carriera.

Ho più o meno la stessa età di loro, sono arrivato nello stesso momento in cui loro stavano già dominando, vincendo Slam e probabilmente smetterò più o meno nello stesso momento di loro".

Il 33enne sta cercando di tornare al suo miglior livello e proverà ad ottenere i migliori risultati possibili all'Australian Open, dove ha vinto il suo primo Grand Slam nel 2014 sconfiggendo Nadal in una finale di quattro set.

Alla domanda se avesse mai dubitato del suo ritorno, Wawrinka ha detto: "Ho pensato un paio di volte di non poter essere in grado di tornare al mio vecchio livello.

Soprattutto l'anno scorso, sei mesi dopo l'intervento chirurgico e stavo camminando, non ero contento di come ero migliorato.

Ho passato mesi duri, momenti difficili. La cosa fondamentale è rimanere pazienti, lavorare ogni giorno nella giusta direzione.

Ma gli ultimi quattro o cinque mesi sono stati un passo nella giusta direzione. Non solo fisicamente, ma anche mentalmente, ho battuto due volte Grigor Dimitrov, che era in top 10 in quel momento.

Ho vinto alcune grandi partite.

E’ importante mantenere questa energia in modo da poter lavorare giorno dopo giorno”.