Petra Kvitova rivela i due momenti più importanti del suo 2018


by   |  LETTURE 1000
Petra Kvitova rivela i due momenti più importanti del suo 2018

In una recente conferenza stampa, Petra Kvitova ha commentato il suo 2018. La ceca si è detta abbastanza soddisfatta per i risultati ottenuti, sottolineando quelli che a suo parere sono stati i picchi della sua stagione.

Penso che la finale vinta contro Kiki Bertens a Madrid e poi il successo su Serena Williams a Cincinnati siano stati i momenti più importanti dell’anno” ha detto Kvitova. La due volte campionessa di Wimbledon ha poi parlato del ritiro della connazionale e amica Lucie Safarova.

È stato strano, ma so che negli ultimi due anni ha dovuto convivere con debolezza e malattia, e penso sia comprensibile che non muoia dalla voglia di tornare al top. È intorno alla 100ma posizione. Perciò capisco che sia molto dura tornare in uno sport in cui tutte sono sempre in formissima.

Quando io sono venuta fuori, lei era una delle giocatrici a cui mi ispiravo. Ci allenammo un paio di volte insieme in quegli anni, e io ero come una bambina, molto timida. E poi cominciammo a giocare insieme in Fed Cup, dove poi abbiamo trascorso molte settimane.

Sederle al fianco in panchina era qualcosa di davvero speciale. Riuscivamo a percepire come si sentiva l’altra. È stato qualcosa di magico condividere quei momenti con lei, sono davvero orgogliosa di avere avuto questa opportunità. E spero che possa essere sempre in salute e felice”.