Suarez Navarro: "Spero che S.Williams abbia chiesto scusa dopo gli Us Open"


by   |  LETTURE 1138
Suarez Navarro: "Spero che S.Williams abbia chiesto scusa dopo gli Us Open"

In un’intervista al quotidiano spagnolo Marca, Carla Suarez Navarro ha parlato della reazione di Serena Williams nei confronti dell’arbitro Carlos Ramos durante la finale degli Us Open.

La spagnola crede che il giudice di sedia abbia svolto nel modo corretto il propio lavoro. “Gli arbitri devono fare il loro lavoro, così come i giocatori e quindi Serena stessa. Ci sono delle regole da rispettare; se un arbitro viene scelto per la finale di uno Slam significa che ha fatto bene in precedenza.

Serena ha bisogno di sapere che le regole sono uguali per tutti. L’arbitro non andrà mai a favore o sfavore di un giocatore. Suppongo che dopo aver rivisto le immagini, lei si sia resa conto e abbia chiesto scusa.

È triste che si è parlato più dell’episodio in questione che della prima vittoria in un torneo del Grande Slam di Naomi Osaka. Non credo che gli arbitri siano sessisti e che trattino in modo diverso gli atleti.

Avere più warning nelle partite maschili è normale perché giocano al meglio dei cinque set e quindi sono in campo per più tempo. Gli arbitri si comportano allo stesso modo con tutti”. Suarez Navarro ha infine rivelato la più grande arma a disposizione di Serena Williams.

Quello che vorrei sottolineare del suo gioco è il servizio. Anche Sabalenka è molto aggressiva con questo colpo, ma Serena ha tantissimo potenziale. Ammiro molto il suo rientro dopo la nascita del figlio, ha dimostrato che è tornata per vincere.

Tutte le sue avversarie sanno che dovranno dare il 100% contro di lei”.