Grigor Dimitrov: "Non giocherò a Sofia, è un torneo privato!"


by   |  LETTURE 1745
Grigor Dimitrov: "Non giocherò a Sofia, è un torneo privato!"

Non ci sarà profeta in patria in Bulgaria, salvo sorprese clamorose. Il torneo di Sofia, un Master 250, non avrà tra i partecipanti il giocatore per distacco più rappresentativo della Bulgaria. Si parla, ovviamente, di Grigor Dimitrov che ha giocato – e vinto – il torneo di casa nel 2017 e che non vi parteciperà nel 2019.

Per “giustificarsiGrisha detto che si tratta di un «torneo privato», ovverosia un torneo organizzato e gestito da privati e che, dunque, non rappresenta un indotto economico per la federazione bulgara.

«Per il momento non sembra molto bello [la possibilità di giocare a Sofia, ndr], abbiamo deciso di giocare a Rotterdam e Acapulco. So che potrebbe essere una delusione, ma non vedo perché ci dovrebbe essere la pressione per farmi giocare un torneo privato», ha riferito Dimitrov a bTV.

Allo stesso tempo, tuttavia, Dimitrov ha invitato il suo Paese e cercare altri modi per sostenere lo sviluppo del tennis in Bulgaria come, ad esempio, aumentare il numero di Challenger e Futurues.