Osaka: "Ho rivisto molte volte la sfuriata di Serena Williams a New York"


by   |  LETTURE 2228
Osaka: "Ho rivisto molte volte la sfuriata di Serena Williams a New York"

In un’intervista concessa a La Repubblica, Naomi Osaka è tornata a parlare della controversa finale degli US Open vinta contro Serena Williams, che si rese protagonista di un accesissimo alterco con il giudice di sedia Carlos Ramos.

Ho rivisto la scena molte volte” ha dichiarato la classe ’97. “E ancora non ho pienamente compreso quello che è successo. So che molte persone si sono arrabbiate, ma non riesco a capire di cosa parlino.

Credo che, in simili circostanze, ognuno abbia agito nel modo in cui ha agito semplicemente perchè ognuno è fatto a modo suo”. Gli organizzatori del Roland Garros hanno comunicato che non consentiranno a Serena di indossare lo stesso outfit da Catwoman esibito nel 2018: è questa una sorta di discriminazione verso le donne di colore nel tennis? “Sono nuova, sono appena arrivata, non ho esperienze di questo tipo" ha glissato Osaka.

Ma se col passare del tempo noterò qualcosa, allora parlerò”. Tra poche settimane, Naomi volerà in Australia e giocherà dapprima a Brisbane, poi a Sydney ed infine a Melbourne.

Casa è dove sono i miei genitori, mia sorella, il mio cane” ha detto ancora la giapponese. “Un giorno ne vorrò una mia, ma è difficile perchè i tennisti viaggiano davvero tanto”.

Malgrado il trionfo agli US Open le sia valso $3.8 milioni, la sua vita non è cambiata più di tanto. “Non vado mai in vacanza, non mi compro mai niente di costoso” ha infatti rivelato la 21enne.

Al massimo ho comprato una borsa di Louis Vuitton per mia mamma”. Di fidanzati, per il momento, neanche l’ombra: “Non esco con nessuno, percuò non mi manca nessuno”.