Dmitrieva: "Carlos Ramos ha rovinato la finale degli US Open"


by   |  LETTURE 1057
Dmitrieva: "Carlos Ramos ha rovinato la finale degli US Open"

In un’intervista concessa a Championat, l’attuale commentatrice TV Anna Dmitrieva è tornata sulla controversa finale degli US Open tra Serena Williams e Naomi Osaka: secondo l’ex tennista, il colpevole dell’intera vicenda è il giudice di sedia Carlos Ramos.

Non faccio parte della lista di persone che sono state infastidite dal comportamento di Serena” ha dichiarato la Dmitrieva. “La Williams era molto su di giri ed era delusa per il fatto che il match avesse preso quella piega così sfortunata per lei.

Mouratoglou non le ha fatto coaching: le ha fatto solo un gesto. Serena non ha rivolto parole aggressive a Ramos. Non ricordo nessuno che sia stato punito in quel modo. Invece di calmare la situazione, l’arbitro ne ha aggiunta.

Ha rovinato tutta la finale, portando via il match da Serena” ha concluso l’ex tennista sovietica. Di tutt’altro parere il presidente della Federtennis russa, Shamil Tarpischev: “Carlos aveva ragione, ha applicato il regolamento” ha detto infatti il russo.

Le regole sono le stesse per tutti. Non penso che il giudice di sedia abbia eccessivamente punito la Williams. È una cosa frequente, e di solito viene punita. Se avesse avuto torto, il supervisor avrebbe cambiato la sua decisione.

Il comportamento di Serena è andato oltre il limite. Le sue esternazioni non sono giustificabili. Cosa dovrebbe dire un arbitro se gli viene dato dell’imbroglione e del ladro?”.