Joao Sousa punzecchia Novak Djokovic: "Toilet break troppo lungo"


by   |  LETTURE 5723
Joao Sousa punzecchia Novak Djokovic: "Toilet break troppo lungo"

Joao Sousa, dopo la sconfitta contro Novak Djokovic nel quarto turno degli US Open ha dichiarato di non essere d’accordo sul tempo (circa sei minuti e mezzo) che il serbo ha preso per andare in bagno alla fine del secondo set e perciò ha chiesto chiarimenti sulla regola.

Il portoghese è stato sconfitto comodamente per 6-3 6-4 6-3. Non pensa che Djokovic stesse cercando di ottenere un vantaggio, ma comunque ha espresso la sua frustrazione per la mancanza di limiti di tempo imposti. “Beh non sono felice, ma questa è una regola.

Può fare la pausa per andare in bagno. Gli stavo chiedendo soltanto perché ci metteva così tanto. Non c’è limite di tempo per questa regola e penso che sia un po’ disordinata. Ma non mi stavo lamentando”, ha detto Sousa.

E’ solo una regola, posso usarla anch’io. Non penso che l’abbia usato per ottenere un vantaggio nella partita”. Djokovic ha preso anche un timeout medico nel terzo set mentre stava lottando con il caldo di New York, anche se, ha ammesso Sousa, non c’è stata alcuna differenza di prestazione del serbo tra i due set dopo la pausa.

Ero più concentrato su di me che su di lui. Però non ho visto alcuna differenza tra il secondo e il terzo set. Stava giocando bene. Ha chiamato il fisio, ma non ho nulla da dire a riguardo”.