Andre Agassi: "Se Kyrgios è sano può vincere su ogni superficie"


by   |  LETTURE 1843
Andre Agassi: "Se Kyrgios è sano può vincere su ogni superficie"

L’ex numero uno del mondo Andre Agassi ha definito l’australiano Nick Kyrgios come uno dei migliori talenti nell’ambito del circuito maschile. L’otto volte campione Slam ha parlato del giocatore di Canberra quando mancavano pochi giorni al suo rientro in campo dopo un lungo stop causato dall’infortunio al gomito.

“Penso che Kyrgios sia uno dei talenti più fulgidi che abbiano messo piede su un campo da tennis”, ha riconosciuto di recente Agassi davanti ai giornalisti in occasione di un evento targato Longines Future Tennis Aces.

“Credo che quello che deve fare con quel talento sia di investire nel suo corpo e nella sua salute, e poi sperare di trovare qualcuno che possa dargli delle indicazioni su come concretizzarlo, qualcuno insieme al quale lavorare sul serio.

Non conosco sinceramente lo stato del suo fisico. È un ragazzo imponente, ha un gioco brillante e può fare davvero bene. Non so cosa stia succedendo al suo gomito, ma se è sano gli concedo un’opportunità su ogni superficie”.

Numerosi nomi sono stati citati come possibili allenatori di Kyrgios, ma Agassi non sembra intenzionato ad aggiungersi alla lista dopo la fine della sua collaborazione con Novak Djokovic.

“Non so se potrei aiutarlo a salire di livello, sto semplicemente dicendo che potrebbe fare così tanto su un campo da tennis e sarebbe un peccato se non lo vedessimo, ha infine concluso il Kid di Las Vegas.

Nick, accreditato della quarta testa di serie alla Mercedes Cup di Stoccarda, ha regolato all’esordio il tedesco Maximilian Marterer dando però l’impressione di sentireancora un certo indolenzimento all’altezza del gomito. Si attendono quindi ulteriori riscontri prima di emettere una sentenza definitiva sul suo stato di salute.