Serena Williams e l'allenamento con i tennisti: "Meglio non giocare punti"


by   |  LETTURE 7256
Serena Williams e l'allenamento con i tennisti: "Meglio non giocare punti"

Le scorse settimane, all'accademia del suo allenatore Patrick Mouratoglou, Serena Williams ha palleggiato con alcuni tennisti tra cui l'australiano Bernard Tomic. In conferenza stampa a Parigi, ha commentato le sue sensazioni: "Raramente palleggio con i giocatori ATP, non so perché, ma è stato molto divertente e difficile.

Sono rimasta nell'angolo perché non sono sicura di come sarebbe andata se avessimo giocato dei punti. È stata una bellissima esperienza e mi ha aiutato a competere". Sulle difficoltà che sta incontrando nel tennis dopo il parto, e sul suo stravagante outfit, si è così espressa: "Non è facile tornare dopo tutto quello che ho passato.

Ci sono state tante donne che hanno fatto la stessa cosa, ma ora io ne parlo, ho una voce in capitolo. Questo outfit rappresentante tutto ciò che le donne attraversano mentalmente, fisicamente con il loro corpo per tornare a avere fiducia in loro". La prospettiva di Serena verso il gioco è cambiata: "Ora la mia priorità è Olympia.

Ho dato tanto al tennis e viceversa, e non potrei essere più grata. Lei e la mia priorità e il lavoro ruota attorno a lei. Nella mia vita viene prima lei, Dio e la mia famiglia".