Serena Williams: "Meglio del previsto. Voglio sempre migliorare in tutto"


by   |  LETTURE 1957
Serena Williams: "Meglio del previsto. Voglio sempre migliorare in tutto"

Ritorno con sconfitta per Serena Williams, battuta insieme a Venus Williams dalla coppia Kerkhove/Schuurs per 6-1 6-3 quando però la vittoria per gli Stati Uniti era già stata archiviata. Il percorso della 23 volte campionessa Slam verso la forma migliore è ancora lungo, sia in termini di tennis che di fisico, notevolmente in sovrappeso a 5 mesi e mezzo dalla gravidanza.

Quanto è difficile tornare dopo più di un anno e gestire le aspettative sapendo che probabilmente ci vorrà del tempo per tornare al meglio? "Se entro in campo con basse aspettative, allora devo smettere di fare ciò che faccio - ha precisato Serena in conferenza stampa -. Questo non accadrà mai. Avrò sempre le migliori e le più alte aspettative. Mi sta bene perché è così che sono. È stato bello tornare in campo, ho avuto sensazioni inedite con tante emozioni. Onestamente mi sento meglio di quanto pensassi. Non mi aspettavo di giocare in quel modo. Sono sulla strada giusta".

Quanto questo torneo è stato diverso dagli altri con tua figlia e tuo marito vicini a te? "È un'esperienza che insegna tanto. Non ho gestito bene il mio tempo ma sto pensando a come fare meglio in futuro. È la prima volta che viaggio con la bimba, è stata dura".

Ci sono aspetti particolari del tuo gioco su cui senti di dover lavorare? "Sì, sono una persona a 360 gradi. Voglio sempre migliorare tutto. In modo particolare questa volta il servizio e la risposta".

Quali erano le tue aspettative prima di questa settimana? "In realtà non sapevo cosa aspettarmi. È forse questo il motivo per cui penso di aver fatto meglio. Non mi aspettavo di servire così forte anche se la palla andava fuori. È solo l'inizio e ho fatto un passo molto importante verso la giusta direzione".

Giocherà la semifinale contro la Francia? "Dipende da Kathy (Rinaldi, ndr). Ha tante giocatrici da poter scegliere, tante americane che stanno giocando bene. Spero di essere un'opzione e di migliorare fino ad allora".