McEnroe: “Federer il GOAT, ma se Nadal l'avesse battuto un anno fa..."


by   |  LETTURE 8998
McEnroe: “Federer il GOAT, ma se Nadal l'avesse battuto un anno fa..."

Per l'ex numero 1 del mondo e tra i più grandi giocatori di tennis di tutti i tempi, John McEnroe, è Roger Federer il migliore di tutti i tempi: "Forse se Rafa avesse battuto Federer un anno fa in Australia, avrei detto qualcos'altro.

Tre anni a Wimbledon fa dissi che i record di Rafa erano migliori. Poi però Roger ha vinto la Coppa Davis, ha aggiunto altri due Slam al suo record e ha vinto le ultime cinque volte che lo ha affrontato. Se si gioca al coperto o sul veloce, il più forte è Federer; sulla terra o su una superficie più lenta Nadal.

Ma in generale oggi dico che il migliore è Federer". Tra i giovani invece non c'è incertezza. Un nome su tutti, Nick Kyrgios: “Sta dicendo le cose giuste, sembra stia andando nella giusta direzione. È il più grande talento che ho visto negli ultimi dieci anni – ha dichiarato McEnroev –.Gli ho dato alcuni buoni consigli su come facilitarsi la vita e cove invece se l’è complicata, io ne so certamente qualcosa in proposito.

È ancora giovane, ne ha di tempo. Potrebbe fare qualcosa di grande a breve. Ha il potenziale per vincere in questo momento. Non so se è mentalmente pronto e quanto possa ancora reggere fisicamente ma mi piacerebbe scoprirlo”.

Sì perché a Melbourne quelli da battere sono sempre gli stessi: "Vedo Rafa bene come sempre. Anche Novak mi sembra in forma, così come Roger. La domanda che ci poniamo è chi potrà essere il nome nuovo. La sensazione è che vincerà ancora uno di loro.

Se devo scommettere su una finale dico Federer-Nadal. Roger ha 36 anni e se continuerà a vincere farà qualcosa di straordinario". Tornando al ribelle numero 1 australiano McEnroe a Channel 7 ha poi aggiunto: “È un po’ piatto.

Vorrei vedere più emozioni da parte sua e il pubblico potrebbe aiutarlo in questo. Mi è piaciuto il modo in cui ha combattuto a Brisbane. In due o tre match è andato sotto di un set e poi ha vinto.

Questo è un buon segno”. .