Greg Rusedski: 'Federer ha parlato con Sampras prima di cambiare racchetta'

-  Letture: 2623
Greg Rusedski: 'Federer ha parlato con Sampras prima di cambiare racchetta'

Tra i tanti segreti della rinascita di Roger Federer c'è il passaggio di racchetta, da una di 90 pollici a quella di 97, la Wilson RF 97 Autograph. Ci ha pensato molto e ha fatto tanti tentativi lo svizzero, prima nel 2013, anno caratterizzato da problemi alla schiena, poi nel 2014, che è stata la stagione buona per fare il cambiamento.

"È stato molto bravo a cambiare racchetta. Ne ha parlato con Pete Sampras perché entrambi hanno avuto lo stesso allenatore, Paul Annacone - ha rivelato l'ex numero quattro del mondo Greg Rusedski -.

Pete ha sempre detto 'mi piacerebbe passare a una racchetta più grande', e Roger voleva fare questo. Si è fatto male alla schiena con Paul Annacone quando ha fatto il cambiamento, poi si è un po' fermato e ci ha riprovato, rivelandosi un genio.

Cerca sempre di migliorare. Ama ciò che fa. Ricordo che nelle fasi finali della mia carriera, lui rideva e scherzava negli spogliatoi". Rusedski si è anche espresso sulla prima posizione di fine anno sigillata la scorsa settimana da Nadal: "Non si fosse infortunato, probabilmente la storia sul numero uno sarebbe stata diversa.

Nadal ha un bilancio di scontri diretti positivo con Roger, nonostante abbia perso tutti e quattro match quest'anno. Ma se Roger rimarrà in salute, potrà vincere ancora". "Vedo Roger arrivare a 20-21 Slam alla fine del prossimo anno e Rafa vincitore di qualche altro Roland Garros.

Ma possono reggere ancora altri 1-2 anni, hanno più di 30 anni e la loro carriera potrebbe presto fermarsi". .