Timea Bacsinszky: 'Mi fa male al cuore non vedere Schiavone a Roma'



by   |  LETTURE 5709

Timea Bacsinszky: 'Mi fa male al cuore non vedere Schiavone a Roma'

Bella dichiarazione di ammirazione da parte della giocatrice svizzera Timea Bacsinszky per Francesca Schiavone, preferita a Sara Errani e soprattutto Maria Sharapova nella scelta delle wild card al torneo di Roma. "L'unica cosa che qui mi ha fatto male al cuore è che c'è una, che è la vostra vincitrice di un Grande Slam, che sta ancora giocando e che non riceve la wild card per il suo ultimo anno - ha detto la Bacsinszky in conferenza stampa - Perchè si sa che lei non giocherà ancora.

"Eh sì, magari giocherà l'anno prossimo", ok, ma magari giocherà un solo torneo, magari non ha voglia di lottare, di allenarsi per 5 mesi per venire a giocare di nuovo a Roma. A me questo ha fatto molto male al cuore, per lei.

La conosco da tanto tempo e l'ho sempre seguita perchè mi piace il suo spirito, il suo amore per lo sport, è un esempio per tante. Ok, magari vende meno biglietti, però è un esempio per tutta l'Italia, per le prossime giocatrici di tennis.

Magari ci sono altre storie che non conosco tra lei e la federazione, però... è l'ultimo anno. Sharapova torna, magari vende più biglietti, è vero, ma non può prendere il posto all'italiana che ha vinto il primo Slam per l'Italia e che ha dato così tanto allo sport. Chi ha fatto meglio di lei in Italia?" Nessuna, aggiungiamo noi...